Natale lento: il servizio fotografico a casa tua

Tempo di qualità e ricordi: il regalo per tutta la famiglia

Ricordi l’entusiasmo di anni fa quando arrivava dicembre?

Tutte le tradizioni della tua famiglia, la giornata ad addobbare l’albero e a sistemare le statuine nel presepe, il profumo nell’aria dei dolci di Natale, i giochi da tavolo tutti insieme… e quella meraviglia negli occhi che vuoi mantenere viva anche adesso, con qualche anno in più. Quel calore, quel ritorno alle radici.

Tutte quelle piccole cose che poi, alla fine, sono quelle più importanti. Quelle che conserverai nella memoria per sempre. Te le ricordi?

L’anno che sta per giungere al termine è stato particolarmente difficile, ma le priorità sono ancora più chiare: chi ami e il vostro tempo insieme. Così prezioso. Sopra a ogni cosa. Il tempo che sembra sospendersi in una bolla di luce avvolgente, il vostro spazio sacro di riconnessione.

Ora chiudi gli occhi per un istante e immagina di poter trascorrere un’intera giornata così per creare nuovi ricordi insieme a chi ami di più, lasciandoti cullare da quelli che avete costruito finora.

I vostri addobbi preferiti che parlano di voi e avete comprato in quel viaggio, la cioccolata calda nella vostra tazza preferita, le mani sporche di farina mentre decorate i biscotti, le candele che illuminano la stanza, i vetri di casa appannati, mentre cala la sera e si respira la magia.

Un regalo senza tempo a voi e al legame che vi unisce. Un regalo al vostro amore.
Per sentirlo sottopelle. Per sentirvi.

 

Un servizio fotografico dall’atmosfera hygge, fatto di fiabe lette davanti al vostro albero, di canzoni di Natale e di ricordi unici: i vostri.

Un’ode alla lentezza, una celebrazione dell’Amore quotidiano… per chi apprezza le piccole cose e chi sa scorgere lo straordinario nell’ordinario.

 

Prenota subito

 

Le parole di Cristina, Marco e Francesco:
Mia nonna mi diceva sempre:
-“Quando non sai cosa dire, dì semplicemente GRAZIE… ma mai -a gratis!-”
Col tempo ho capito quello che voleva dire: non è il ‘grazie’ detto per educazione o perché non si sa cosa dire. Il “suo grazie” esprime la vera gratitudine verso qualcuno che ti ha davvero fatto del bene, ti ha aiutato, ti ha capito, ti ha donato qualcosa di profondo.
Davanti ad un DONO così, mi tornano in mente le parole di mia nonna.
E questa volta la gratitudine è specialissima.
È un GRAZIE pieno di commozione, eccitazione, ammirazione verso due Persone (e la P maiuscola, non è un caso!), che hanno fatto di un lavoro, la loro Vita.
Con fatica, dedizione totale e sacrificio, riescono a tirare fuori il Cuore, andando oltre il semplice scatto, oltre il solito servizio fotografico.
Sara e Alessandro, ci avete dedicato un giorno intero, a casa nostra e coi vostri sorrisi pieni di energia, ci avete
seguito nella nostra quotidianità, senza farci sentire mai a disagio.
Emozionandovi e quindi emozionandoci!
Un’esperienza che mai dimenticheremo e che stra consigliamo a tutti!

Quando per la prima volta ci è arrivato quel tanto atteso link ed aprendolo si sono presentate ai nostri occhi quelle bellissime immagini, è stata un’ emozione grandissima.
Subito, guardandole, abbiamo pensato: “Eccoli qui, i nostri frammenti di Vita, tanto attesi!”.
Chiamarle “foto” è quasi riduttivo, a volte guardandole (perché da quando le ho ricevute non faccio altro!), mi viene quasi da appoggiare l’orecchio per sentire un battito di cuore.
Perché è proprio questo l’elemento in più contenuto in quelle immagini: IL CUORE.
Le vostre foto hanno l’anima.
Per questo, GRAZIE

 

Le parole di Federico, Anna e Noè:

Bellezza e meraviglia… Quando trovi accanto al fotografo professionista l’artista che ti offre un punto di vista ulteriore e prezioso sulla tua vita, sui tuoi gesti, sulle tue emozioni.

Quando trovi un fabbricatore di emozioni sospese, quello che è in grado di raccontarti quello che hai provato senza che tu neanche lo sapessi. Così, quando osservi le foto, la meraviglia accompagna lo sguardo e ti accorgi di quanta vita sia trascorsa in quei momenti, quanto amore, premura, gesti, libertà, dolcezza, quanto di tutto questo senza che tu te ne potessi rendere conto.

Ci pensa Meraki Photography sembra un spot da detersivi, ma è vero.
Ci pensa Meraki Photography che ci ha regalato un pacchetto di emozioni meravigliose per noi oggi, per Noè quando sarà grande e che sono certo guarderà le foto singhiozzando come ha fatto papà.

È questo che ci piace, non un’immagine da copertina in cui apparire per qualcun’altro, ma l’istantanea di un amore, di una tempesta emotiva.

Racchiudere questo in qualche scatto è anch’esso un gesto d’amore. Grazie.

Le parole di Ramona, Matteo ed Emma:

Sara e Alessandro hanno un qualcosa di particolare, di magico! Sono qui che guardo e riguardo le foto della nostra giornata e vedo proprio la serenità!
Vedo noi come siamo al naturale, come siamo realmente in una giornata di giochi con mia figlia… sono riusciti a catturare la nostra spontaneità, come siamo tutti i giorni e non solo in quel giorno lì!
Sono riusciti a creare un servizio fotografico che va oltre il classico servizio fotografico, nelle loro foto si vede proprio l’amore che ci mettono nel realizzare tutto!
Dal conoscersi prima, alla giornata stessa, fatta di risate e chiacchiere, al dopo… curato in ogni minimo dettaglio!
Grazie ragazzi per averci dato l’opportunità di conoscervi e aver realizzato tutto questo per noi!
Sicuramente Emma avrà dei Ricordi bellissimi!

 

Chiama subito per tutti i dettagli!


Piacere di conoscervi!

Siamo Sara e Alessandro, compagni di vita e avventure. Due innamorati cronici. Della Vita. Di noi. Della nostra famiglia e delle nostre famiglie. Del nostro gatto. Dei grandi sogni. Della spontaneità. Di tutto ciò che parla dritto al cuore. Siamo innamorati dell’Amore. Di quello forte, di quello contro ogni stereotipo.

 
Da sempre affascinata dalle storie delle persone, sono diventata traduttrice e interprete per comunicare con più persone possibile. Nel 2009 mi sono avvicinata alla fotografia per imparare un’altra forma di linguaggio, un linguaggio universale, che superi le barriere linguistiche e culturali, e al primo corso ho incontrato Alessandro.
La fotografia ha avuto un ruolo decisamente importante nella nostra storia d’amore!
Ho ricevuto la mia prima macchina fotografica come regalo a sei anni e ho iniziato a catturare momenti di vita reale in viaggio per l’Europa con i miei genitori, trascorrendo poi ore nella camera oscura con mio papà. Con il passare del tempo mi sono appassionato alla fotografia di teatro e qualche anno fa ho finalmente trovato nella fotografia di matrimonio e di famiglia le emozioni autentiche che stavo cercando.
 
 
Da un momento buio alla forza dell’Amore
 
  • Perché uno stile fotografico così diverso da quello che siete ormai abituati a vedere?
  • Perché fotografarvi non solo nelle grandi occasioni, come i matrimoni, ma anche nella vostra quotidianità?
  • Perché abbiamo deciso di raccontare tutte quelle piccole cose di tutti i giorni che rendono la Vita così speciale e preziosa?
  • Perché, a differenza della maggior parte dei fotografi, secondo noi non servono occasioni speciali, abiti di tulle, campi in fiore e tramonti che sembrano dipinti?

Non vi parleremo di passione e di professionalità. Vogliamo parlarvi piuttosto di vocazione.

Di un percorso di autoconsapevolezza: dopo aver trascorso oltre due anni a letto, a seguito di un brutto incidente, abbiamo capito ciò che conta davvero. E ci ritroviamo incantati di fronte alla potenza e alla bellezza degli attimi di splendida e spensierata “normalità” che spesso scivolano via tra le dita senza neanche accorgersene, ma mancano immensamente quando si affrontano sfide più grandi di noi. Quelli di cui riempirsi il cuore e fare scorpacciate incredibili. Quelli di cui non ci si sente mai sazi. Come quando hai davanti a te una torta di panna. È lì, invitante, e tu non riesci ad aspettare e affondi un dito dentro quella meraviglia soffice e candida. E sorridi, felice.
Quella strabenedetta normalità che io e Alessandro abbiamo avuto tanto paura di perdere per sempre.

E allora ora viviamo. E lo facciamo al massimo. Viviamo, ridiamo a squarciagola, brindiamo e balliamo tra le corsie di un supermercato. Perché la Vita è fatta di questo. Ed è questo che vogliamo celebrare. OGNI GIORNO.

Là fuori c’è pieno di fotografi di bambini, famiglia, gravidanza e matrimoni. Non abbiamo dato vita a Meraki Photography per la passione per la fotografia, perché è un settore che fa guadagnare bene o perché mancavano fotografi nella nostra zona. Lo abbiamo fatto perché pensavamo che mancasse una fotografia incentrata sulla celebrazione della Vita e delle piccole grandi cose per chi ne sa scorgere la meraviglia. Lo abbiamo fatto perché desideriamo, nel nostro piccolo, farvi sentire l’Amore che vi circonda ogni istante e mostrarvi tutta la meraviglia a cui avete dato vita.

Ecco come nasce Meraki Photography. È una storia d’amore, di speranza e di bellezza.


Contattaci subito per una chiacchierata su Skype per conoscerci meglio, i posti sono limitatissimi!

Come per tutti i nostri servizi fotografici, anche per i servizi fotografici di Natale ci prenderemo tutto il tempo necessario per mettervi a vostro agio e non accetteremo più di un servizio al giorno, quindi se vuoi regalare e regalarti questa esperienza unica ti consigliamo di contattarci subito per ricevere tutte le informazioni e prenotare la data.

Copyrighted Image

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per garantirti la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi