Come si svolge un servizio fotografico di coppia? Il backstage di un servizio fotografico prematrimoniale

Qualche scatto di backstage fuori dal comune.

Perché anche questa volta al centro di tutto ci siete VOI.

 

Voi che vi sentite liberi di giocare, scherzare, far rimbalzare i sassi sull’acqua. Voi che passeggiate per i vicoli tenendovi per mano e vi fermate a bere un bicchiere di vino rosso.

Ecco perché vogliamo instaurare un legame con voi. Perché vogliamo farvi vivere una giornata spensierata per celebrare il vostro Amore, senza freni e senza inibizioni.

Non c’è niente di male in un bel ritratto posato, ma spesso i servizi fotografici “tradizionali” possono creare stress e tensione. I sorrisi appaiono poco naturali, quasi forzati. Le emozioni faticano a venire fuori, la gioia di stare insieme sembra offuscata. Non vogliamo costringervi a passare qualche ora a mettervi in posa e guardare verso l’obiettivo quando avreste invece potuto trascorrere quel tempo facendo qualcosa di più piacevole. E allora accarezzatevi, ballate, godetevi il tramonto, fatevi il solletico. Amatevi e ridete fino alle lacrime.

È esattamente questo il motivo per cui abbiamo scelto di andare controcorrente e di non mettere limiti orari alle nostre sessioni fotografiche. C’è decisamente molto più lavoro ma quando vediamo cadere ogni velo e ci mostrate la vostra essenza sentiamo di essere sulla strada “giusta”, sulla nostra strada.

Siamo già stati tante volte dall’altra parte dell’obiettivo (presto vi racconteremo le nostre esperienze qui sul blog!) e sappiamo bene che pochi minuti non bastano. Non per come la pensiamo noi, non per la nostra visione. Non per raccontare una storia autentica.

 

Il servizio con Laura e Edoardo è iniziato con una colazione tutti insieme, per poi avventurarci in spiaggia. Edoardo ci ha raccontato un po’ di storia della sua amata Chiavari, una passeggiata tra i caruggi, un aperitivo prima di pranzare con tutta la famiglia e poi visita alla location del loro matrimonio. Una giornata che ricorderemo per sempre.

 

Ecco la gioia che cerchiamo.

(Il servizio lo potete vedere qui)

Le meraviglie della vita quotidiana sono emozionanti. Nessun regista cinematografico sarebbe capace di comunicare l’inatteso che si incontra per le strade.

– R. Doisneau –

Copyrighted Image

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per garantirti la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi