Una domenica per inebriarsi, di vino e bellezza: Nicola e Jole

Basta trascorrere solo qualche istante insieme a loro per capirlo…
Riempie tutto, dentro e intorno.
Lo si sente, sulla pelle e nel cuore.
Dal modo in cui si guardano, da come si raccontano, da come scherzano… gli occhi che sorridono e si cercano, in mezzo alla gente, in un posto affollato.

Dopo una piccola passeggiata nella tenuta di Marinella, Nicola e Jole ci hanno portati in uno dei loro posti del cuore e lì, sulle sedie di plastica di un bar che sembra sospeso nel tempo, abbiamo brindato a loro e all’Amore. A quello che osa, a quello che non teme niente.

Abbiamo bevuto Vermentino e mangiato crostini, abbiamo vissuto con loro l’emozione degli ultimi preparativi prima del matrimonio e poi ci hanno accolti nella loro casa, per stappare un’altra bottiglia di vino e cucinare insieme a piedi nudi..


Grazie per dare colore a questo mondo, ragazzi
.

Aspettiamo insieme a voi, emozionati, il 3 agosto.

Inebriatevi!

Ma di che?

Di vino, di poesia o di virtù.

– C. Baudelaire –

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Copyrighted Image

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per garantirti la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi